In maglia ciclismo UAE, João Almeida si aspetta che la cronometro dell’ultima giornata del Giro d’Italia si riveli decisiva, poiché il corridore emiratino della squadra UAE si rende conto di aver bisogno di consumare abilmente le energie nell’ultima settimana di gara.

maglia ciclismo UAE

Terzo assoluto, a soli 30 secondi dal leader del Giro GC Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), Almeida ha detto che la difficoltà delle restanti tappe significava che doveva ricordare ogni giorno. Le tappe 16, 17 e 20 del percorso del Giro d’Italia 2022 sono tutte dure tappe di montagna che potrebbero scuotere il GC e i portoghesi non intendono perdere tempo con errori di valutazione in vista dell’ultima giornata del TT.

“È stata una settimana lunga, quindi se spendi tutti i tuoi proiettili martedì, è comunque una settimana difficile”, ha detto Almeida a VeloNews.(Si apre in una nuova scheda) Il lunedì di riposo.

“Se mi sento bene [attaccherò], ma probabilmente non martedì. Perché ci sono ancora dei giorni davvero difficili, specialmente il giorno prima del TT. Penso che sabato sarà la vera tappa regina. Certo, se mi sento bene, proverò qualcosa, ma tienilo a mente per i prossimi giorni”.

In vista della cronometro di 17,4 km di domenica intorno a Verona, Almeida sembrava fiducioso nella sua capacità di affrontare i secondi cruciali. Almeida crede di essere uno dei più forti giocatori a cronometro tra i contendenti al GC e ha anche suggerito che non ci sarà necessariamente una grande differenza di tempo tra i piloti, il che significa che dovrà fare la gara migliore nei prossimi giorni. propria migliore possibilità.

“È una cronometro molto professionale, non semplice come una città piatta”, ha detto.

“Non credo che il divario sarà così grande come una volta. Penso che potrebbero essere 30 secondi al massimo. Certo, ho davvero bisogno di avere le gambe e sentirmi bene. A volte è un po’ relativo.

“Ci sono molte curve nella prima prova e tutte le curve in una città possono essere molto pericolose. Quindi ho perso tempo. Ma se controlliamo i dati sui rettilinei e le salite, penso che potrei essere uno dei i migliori Uno, ma l’angolo è proprio lì”.

In ogni caso, il 23enne non ha messo troppa pressione su se stesso per affrontare la maglia rosa. Almeida, che è arrivato quarto e sesto al Giro rispettivamente nel 2020 e nel 2021, crede che un traguardo tra i primi tre sia tutto ciò che serve per avere successo.

“Il podio è stato come una vittoria per me”, ha spiegato Almeida.

“Penso di essere nella posizione perfetta. Sono a 30 secondi da Richard Carapaz. Le cose vanno già abbastanza bene. Andiamo all’ultima settimana per non perdere tempo, stare al passo con i migliori piloti e vedere cosa possiamo fare .”

Ogni buon pilota ha la sua maglia e il nostro sito vende maglia ciclismo UAE in linea. Visita il nostro sito Web per più abbigliamento da ciclismo. Con un prezzo basso e una qualità garantita, acquistare la nostra maglia da ciclismo sarà la scelta migliore!

Topics #maglia ciclismo UAE #maglia ciclismo UAE in linea #salopette ciclismo UAE