Simon Yates ha abbandonato il Giro d’Italia nella tappa 17 perché il suo infortunio al ginocchio era troppo per lui. La maglia da ciclismo ti darà un po’ di protezione durante le gare, quindi il nostro sito web ti offre Maglia ciclismo in linea in vendita. Benvenuto per saperne di più!

Maglia ciclismo in linea

Il pilota del team BikeExchange-Jayco è rimasto ferito in uno schianto verso l’Etna nella quarta tappa quando Yates ha colpito il cordolo dopo essere stato colpito alle spalle da un altro pilota. Il suo ginocchio è stato notevolmente trattenuto nelle due settimane successive all’infortunio, ma ciò non ha impedito a Yates di vincere la tappa 14 vicino a Torino sabato.

Si ipotizzava che il suo problema al ginocchio gravemente legato gli stesse causando un tale problema che sarebbe stato costretto a lasciare il Giro il giorno successivo di riposo, ma ciò non si è concretizzato e il britannico ha continuato a lottare.

Yates aveva vinto la seconda tappa a cronometro in precedenza a Budapest, portando il totale delle sue vittorie di tappa in questa gara a sei.

I due nel 2022 si aggiungono ai quattro che ha vinto prima di quest’anno, tre dei quali sono stati la sua inebriante sciatta rosa nel 2018, che in realtà gli ha dato un 21° posto. Nella gara dell’anno scorso, Yates è arrivato terzo, il suo primo podio nel Gran Giro d’Italia.

Era chiaramente deluso dai suoi sforzi al Giro, una gara che mirava a vincere in assoluto.

“La caduta di Yates sull’Etna e i successivi problemi al ginocchio (probabilmente edema osteocavernoso della rotula) sono stati coinvolti in tutte le fasi successive del Giro”, ha affermato in una nota il dottor Matteo Belemacchi, medico del team BikeExchange-Jayco. pressione sui piloti in Italia.

“Nonostante il trattamento quotidiano, Simon ha perseverato e alla fine ha vinto la seconda tappa, ma il dolore al ginocchio è peggiorato e ha deciso di abbandonare la gara”.

Dovrebbe anche prendere parte al Tour de France a luglio, ma è improbabile che miri lì dopo il giro d’Italia. Se è così, ci si aspetterebbe che torni a casa presto per dare il meglio di sé per quella partita.

Yates ha avuto un rapporto difficile con il Giro sin dal suo debutto nel 2018, quando ha vinto quelle tappe e ha guidato la gara per 13 giorni prima di cederla al connazionale Chris Froome. Le gare del 2019 e del 2020 sono state per lui infruttuose, ma nel 2021 ha brillato con una clamorosa vittoria di tappa all’Alpe di Mera, culminata con un podio al terzo nome.

Se vuoi acquistare abbigliamento da ciclismo, benvenuti a visitare la nostra Maglia ciclismo in linea, vendiamo anche salopette ciclismo in linea. Il miglior negozio online di abbigliamento da ciclismo. Soddisfazione per te, buon shopping!

Topics #Maglia ciclismo in linea #salopette ciclismo in linea