Benvenuti nella nostra pagina delle notizie sul ciclismo. Qui venderemo maglia ciclismo Ineos Grenadiers. Questa sarà la migliore maglia da ciclismo. Abbiamo anche molte maglie delle squadre popolari sul nostro sito. L’acquisto della nostra maglia sarà la decisione migliore in assoluto!

salopette ciclismo Ineos Grenadiers

Richie Porte ha confermato che non correrà il Tour de France nell’ultimo anno della sua carriera, affermando che non gli piace il Tour de France 2021 a causa della crescente pressione.

Un pilota di supporto esperto che ha aiutato Chris Froome a vincere quattro Tour de France, Porter ha concluso con un miglior terzo posto in carriera nella stessa gara nel 2020. Ha anche corso in tutti i Tour de France dal 2011.

Tuttavia, è diventato sinonimo della mancanza di divertimento dell’ultimo anno come fattore motivante per perdersi dopo aver detto che intendeva partire nel suo ultimo anno dopo la gara dello scorso luglio.

Porter ha detto a The Age: “Non mi è piaciuto il mio tour dell’anno scorso e, ad essere onesti, non è un gioco che non vuoi che la gente non apprezzi. Volevo solo provare a godermi il mio ultimo anno e la squadra ne è molto felice. . ”

Per Porter, un terzo posto nel 2020 soddisfa le sue ambizioni di un podio al Tour de France, mentre il suo obiettivo personale è quello di tornare negli Ineos Grenadiers all’inizio del 2021. Gara di nuovo come pilota ausiliario.

Tuttavia, dopo la sua vittoria al Critérium du Dauphiné poche settimane fa, è stato pubblicizzato come uno dei leader della squadra insieme a Geraint Thomas, Tao Geoghegan Hart e Richard Carapaz. Ha attribuito la maggiore pressione che ha sentito alla sua successiva mancanza di divertimento nel gioco.

Ha continuato: “Tadej Pogacar è un ragazzo molto popolare, ma abbiamo quattro ragazzi, me compreso, e potrebbero davvero essere in grado di fare la differenza nel gioco, ma non mi piace quella pressione e non ottengo supporto.

“Ho anche ottenuto quello che volevo nel Tour 2020 quando sono salito sul podio.

“È qualcosa su cui ho lavorato e poi finalmente l’ho ottenuto, non mi sento di avere molti affari con il tour. Sì, certo mi piacerebbe vincere la tappa individuale, ma posso essere contento di averlo fatto non t. Un po’. Era qualcosa che mi sarebbe piaciuto fare, ma non è successo”.

Porter ha invece confermato che correrà il Giro d’Italia nel suo ultimo anno.

Il 37enne ha collezionato tre presenze al Giro, con l’edizione 2010 che è stata il suo primo Grand Tour. Quell’anno finì settimo nella classifica generale e afferma che gli Ineos Grenadiers lo incoraggiarono a tornare dove aveva iniziato a maggio.

“È così che la squadra mi ha guidato”, “Ricordo di aver avuto una conversazione con il [vice-capitano] Rod [Ellingworth] al Tour of England l’anno scorso e lui ha detto: ‘Sì, se sei felice, sarebbe fantastico andateci Il Giro è il mio primo Grand Tour.

“Il mio obiettivo più grande è provarlo e godermelo. Per quanto sia stressante e stressante il lavoro, so che è un modo davvero incredibile per guadagnarsi da vivere e vedere il mondo. Vivere dall’altra parte del mondo presenta sfide, ma è anche una bella cosa. È fantastico godersi l’ultimo anno europeo”.

salopette ciclismo Ineos Grenadiers sono in vendita anche sul nostro sito. Abbiamo migliaia di maglie da ciclismo. Benvenuto per acquistare i tuoi vestiti da ciclismo preferiti. La nostra maglia ti regalerà una fantastica esperienza di guida!

Topics #maglia ciclismo Ineos Grenadiers #maglia ciclismo Ineos Grenadiers in linea #salopette ciclismo Ineos Grenadiers