Benvenuto nella nostra pagina di notizie sulla bicicletta. Ti forniremo le informazioni più recenti qui. Puoi trovare molti vestiti da ciclismo popolari nel nostro negozio online. Ci sono le maglie più recenti e più convenienti tra cui scegliere.

Il nostro sito vende maglia ciclismo Jumbo Visma, vendiamo i migliori vestiti da ciclismo. La qualità del nostro prodotto è garantita e ti fornirà un’esperienza di guida eccellente a un prezzo accessibile. Siamo anche la scelta migliore per molti club ciclistici. Benvenuto per visualizzare più dei nostri prodotti.

maglia ciclismo Jumbo Visma

 

La storia si ripete sabato al Tour di Marsiglia in Spagna, con il campione in carica Jumbo-Visma che si precipita alla vittoria nella fase di apertura del gioco per il secondo anno consecutivo.

Nel 2020, Rogridge ha indossato la prima maglia rossa di leader alla fine della vetta di Arrate e ha iniziato la sua competizione Vuelta, che si è conclusa nel 2019, classificandosi primo assoluto.

Ora nella breve e netta cronometro di apertura di Burgos nel 2021, lo sloveno ha vinto ancora una volta la roja, mettendo in evidenza la sua terza vittoria consecutiva in testa al Tour spagnolo.

Nonostante le sue forti aspettative sul tour spagnolo ora, Roglich sembrava più rilassato del solito all’inizio del gioco, scambiando con il suo avversario poco prima di rotolare fuori dalla rampa di partenza di Burgos. Successivamente, anche lo sloveno ha concluso la sua conferenza stampa e, dopo un’intervista su Zoom, ha salutato i giornalisti.

Nella gara in sé era ovvio che Rogridge faceva sul serio, perché il tempo di guida del campione olimpico nella prima regione collinare era vicino a quello del leader provvisorio Alex Arambru, e poi in pianura.La seconda parte molto più apre il gas.

Alla fine, Roglich è stato 6 secondi più veloce del pilota di Astana, e il suo più vicino avversario in classifica generale Alexsandr Vlasov (Astana-Premier Tech) era di 14 secondi dietro. Egan Bernal (Ineos-Grenadiers) è ampiamente considerato come il suo sfidante più pericoloso, ma è andato alla deriva per 27 secondi.

In altre parole: se Rogridge vuole ricordare al mondo perché ha recentemente vinto la medaglia d’oro olimpica TT per la sua bacheca dei trofei, allora la sua prestazione nella cronometro di apertura del torneo è sicuramente una buona scelta.

Quando gli è stato chiesto se fosse sorpreso di poter correre con una potenza così grande, Roglich ha detto: “È sempre bello vincere, sai che può succedere. Sono uscito oggi e ho fatto del mio meglio, e si è dimostrato abbastanza. Sono molto felice a proposito.”

Le precedenti prove a cronometro della Vuelta di Roglič vinte a Pau nel 2019 e a Ezaro nel 2020 hanno effettivamente assicurato le sue due vittorie complessive, mentre Burgos è più simile a un possibile precursore della forma delle cose in futuro che a un colpo decisivo.

Quanto a quanto può leggere nella prima partita del TT nel 2021, Roglich ha detto: “Spero che questo dimostri che sono in buona forma. Questo è un prologo, il grande palcoscenico è ancora alle spalle. Ma oggi è bellissimo, quindi sono felicissimo.”

Due anni dopo aver vinto per la prima volta il Tour of the Marathon, Roglich ha confermato di aver imparato alcune lezioni dal 2019 quando ha rischiato di perdere la gara grazie alla partenza in piano a sud di Burgos, tappa a scaglioni crudele. La super flat in provincia di domenica potrebbe quindi sembrare adatta ai velocisti, ma Roglič si è reso conto che non poteva sedersi, rilassarsi e aspettare la prima vetta di lunedì.

“Questa potrebbe essere una fase critica”, ha detto, “dobbiamo stare attenti. Lunedì è in realtà la stessa storia”.

Roglič ha chiarito che se si presentasse un candidato idoneo, invece di difendere il vantaggio lungo la strada, Jumbo-Visma sarà pronto a “prestare” la maglia di leader a un’altra squadra.Questo è un altro esempio del suo pensiero strategico. Condividi la pressione del controllo del gioco.

“Naturalmente”, ha concordato quando gli è stato chiesto se la squadra olandese avrebbe adottato questa strategia. “Se c’è la possibilità di un corridore adatto. Il nostro obiettivo è far apparire la maglia di leader della squadra nel giorno giusto, che è il giorno dopo l’ultima tappa. L’abbiamo accettata oggi e possiamo esserne felici. Ma in il prossimo Tra pochi giorni dobbiamo ancora concentrarci sui nostri obiettivi”.

Per ora, in ogni caso, Rogridge ha iniziato perfettamente la sua difesa del campione in carica del doppio anello. Se lunedì riuscirà a dominare anche la partita della montagna, la conferma che tornerà ad essere il punto di riferimento per la partita di quest’anno è completa.

Se sei interessato al ciclismo, visita il nostro blog. Inoltre, sul nostro sito Web, vendiamo maglia ciclismo Jumbo Visma, benvenuti a visitare e acquistare abbigliamento da ciclismo. C’è anche la salopette ciclismo Jumbo Visma. E le maglie delle altre squadre di ciclismo!

Topics #maglia ciclismo Jumbo Visma #maglia ciclismo Jumbo Visma in linea #salopette ciclismo Jumbo Visma